Le Frazioni

Dieci frazioni che, nonostante il comune senso d'appartenenza, hanno ciascuna la propria chiesa (e naturalmente il miglior timbro delle campane di cui menar vanto), delle proprie usanze particolari, addirittura differenze dialettali marcate.

Panorama di Sant'Antonio Corteno Golgi
Panorama di Sant'Antonio Corteno Golgi

Il "versante soleggiato"

Disposta favorevolmente in senso ovest-est e solcata dal torrente Ogliolo, la Valdicorteno è la biforcazione nord della Vallecamonica (la terra degli antichi Camuni) che si estende fra Edolo e il passo dell'Aprica, attraverso il quale si collega dolcemente alla Valtellina. La geomorfologia e l'insediamento umano da sempre integrati armoniosamente, fanno dell'esteso bacino della valli e convalli di Corteno (ben 82 kmq) un ambiente climaticamente invidiabile e tipico del "versante soleggiato" alpino-centrale.

La comunità di Corteno

Doverio, Galleno, Lombro, Megno, Piazza, Pisogneto, Ronco, S. Antonio, San Pietro e Santicolo - oltre ai piccoli nuclei di Concordia e Les o "Fusine", lembo estremo quest'ultimo della Repubblica di Venezia fino al 1797 - sono le ben dieci frazioni che compongono la comunità di Corteno.

Dieci frazioni che, nonostante il comune senso d'appartenenza, hanno ciascuna la propria chiesa (e naturalmente il miglior timbro delle campane di cui menar vanto), delle proprie usanze particolari, addirittura differenze dialettali marcate.


Ulteriori informazioni

Crediti

Autore: Elisa

Ultimo aggiornamento
18 August 2022

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Privacy Policy